Concerti di Musica Classica

Silvia Tessari

SilviaTessariImpegnata il 16 aprile 2012 in un recital di gala alla Carnegie Hall (Weill Recital Hall) di New York City, su invito della Alexander and Buono Foundation, e vincitrice del secondo premio al Concorso pianistico internazionale Bradshaw and Buono 2010, la pianista bellunese Silvia Tessari, nata nel 1984, si è esibita in più di cento recital in Italia (Venezia, Roma, Nocera Umbra, Ischia, Spoleto, Stresa, Cortina, Isole Eolie…), Croa- zia (Pazin, Rovinj), Slovenia (Izola), Grecia (Salonicco), Germania (Koengen), Austria (Salisburgo) e USA (New York, Kosciuszko Foundation Auditorium).

Ha inoltre suonato come solista con orchestre (“Solisti in villa”, “Dolomiti Symphonia”, “Orchestra di Padova e del Veneto”, quartetto d’archi del teatro “La Fenice”), diretta dai M° M. Comin, W. Themel, E. Mabilia, A. Tortato, M. Caldi, G.B. Rigon, D. Cassetta, in un repertorio classico e romantico).

Diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio Pollini di Padova all’età di 17 anni, Silvia ha conseguito il 22 giugno 2012 il diploma di alto perfezionamento dell’Ac- cademia di Santa Cecilia di Roma con votazione massima, dove ha studiato con Sergio Perticaroli e Stefano Fiuzzi. Molte le masterclass da lei seguite, tenute dai Maestri: Lovato, Martinez-Mehner, Bogino, Canino, de Maria, Margarius, Masi, Petruschansky, Rattalino, Risaliti, Stenzl, Swann e Bonduriansky.

Premiata in concorsi nazionali e internazionali (premio Marizza, premio Rami Musicali, premio Schumann – Lamporecchio –, Schio (VI) ecc.) e particolarmente apprezzata per l’originalità delle sue idee musicali e per la buona comunicativa, ha ottenuto le seguenti borse di studio: CaRiPaRo/Amici della musica di Padova (progetto “250 anni dalla na- scita di Mozart”) e per partecipare: all’Accademia estiva del Mozarteum di Salisburgo (premio Maria Giubilei – Sansepolcro), al Festival wagneriano di Bayreuth (Selezione Associazione Wagner – Venezia), all’Alexander and Buono Festival di New York City (ABC Foundation). Nel settembre 2012 le è stata conferita la targa all’eccellenza per la sua pluriennale collaborazione con l’associazione musicale “Dino Ciani” – LiBe.

È stata selezionata presso l’Accademia di Santa Cecilia dal direttore d’orchestra Péter Csaba per esibirsi come solista e camerista al XII Encuentro de Musica y Academia di Santander (Spagna) nel luglio 2012. Vincitrice della competizione nazionale “Forty Fingers, musiche da vedere”, ha debuttato nel novembre 2012 a Londra presso il Royal College of Music e la West London University. Sue esecuzioni dal vivo sono state tra- messe dal programma radiofonico “Classic Shock”.

Oltre alla sua carriera musicale, Silvia è dottore di ricerca in Filologia bizantina e Mu- sica all’Università di Padova, ed è spesso invitata in conferenze e convegni in Italia e all’estero (Milano Università Statale, Padova Università, Venezia – Fondazione Levi, Ca’ Foscari, Sofia – Bulgaria, Convegno internazionale). Per una sua ricerca sull’innografiabizantina ha vinto ad Atene il premio internazionale Panaghiotakis. Ha pubblicato su “MedioEvo Greco”, “Bulgarian Musicology” (in c.d.s.) articoli filologici e musicologici. Insegna pianoforte principale dal 2007 presso la Fondazione “Morello” di Castelfranco Veneto, è stata docente di strumento e teoria presso la Scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale “I. Nievo” di Belluno e di teoria, ritmica e percezione musicale al Liceo musicale “Giorgione” di Castelfranco Veneto.