Concerti di Musica Classica

Guglielmo Pellarin

Inizia lo studio del corno a otto anni e si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Udine, allievo del M.o G. Arvati. Ha frequentato i corsi di perfezionamento per corno e musica da camera di Portogruaro e dell’Accademia Mahler di Ferrara, studiando, fra gli altri, con G.Corti, I.James, L.Seeman, M.Maskuniity, A.Corsini, L.Vignali; ha inoltre partecipato alle masterclass dei quintetti Slowind e Bibiena presso la Scuola Estiva di Pirano e l’Accademia Chigiana di Siena.
Ha ottenuto premi ai concorsi di musica da camera di Grosseto (primo), S.Pietro in Vincoli (secondo, primo premio non assegnato), Perugia (secondo) e al Concorso solistico di Povoletto (terzo). Superate le selezioni per l’Orchestra Giovanile Italiana, dove è stato per due anni consecutivi vincitore di una borsa di studio per prime parti, collabora come primo corno con l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste e l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano. Suona in diverse formazioni cameristiche, fra cui il Quintetto Kalamos, con il quale ha tenuto concerti in Italia, Austria, Slovenia e recentemente una tournée che ha percorso i paesi balcanici. Nell’estate 2004 ha partecipato al Texas Music Festival, organizzato dall’Università di Houston. È spesso chiamato a far parte di compagini orchestrali in Italia, Germania (IJSO Brema), Austria (SFK Youth Symphony Orchestra Klagenfurt), sotto la guida di direttori quali D.Oren, L.Maazel, E.Inbal, R.Abbado, D.Kytajenko, S.Bichkov, Z.Metha e C.Abbado.
Attualmente ricopre il ruolo di primo corno presso l’orchestra dell’Accademia Santa Cecilia di Roma. Dopo aver conseguito la maturità scientifica con il massimo dei voti, affianca la professione musicale agli studi di Matematica presso Università di Padova.