Concerti di Musica Classica

Cecilia Franchini

Cecilia Franchini

Si diploma in pianoforte a 17 anni, con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova, conseguendo nell’anno successivo la maturità scientifica.

La sua attività artistica comincia all’età di 10 anni quando si distingue brillantemente come solista, ottenendo il 1° Premio assoluto in Concorsi Nazionali ed Internazionali (Bardolino, Stresa, Livorno, “Piano 80 St. Gallen” ecc.).

Vincitrice nel 1991 di una Borsa di Studio a Saluzzo per frequentare i Corsi di Perfezionamento tenuti da
A. Lonquich, ottiene nel 1994 un’altra Borsa di Studio a Lussemburgo per seguire i Corsi Internazionali di E. Naumoff.

Nel 1990 si perfeziona alla Scuola Superiore di Musica da Camera tenuta dal «Trio di Trieste» e nel 1993 si diploma con P. Masi all’Accademia Pianistica di Imola con la valutazione finale di «Eccellente» ed una Menzione Speciale di Merito che ne sottolinea la grande fantasia, la ricerca del suono, l’ottima fusione e la notevole preparazione strumentale.

Nel 1996 consegue il Konzertdiplom alla Musik-Akademie di Basilea sotto la guida di P. Efler.

Contemporaneamente all’attività solistica si dedica da sempre alla Musica da Camera con i fratelli, in formazione classica di «Trio» ed in «Duo» con il violoncello come «Duo Franchini».

Suona inoltre come«Duo Pisani» con Andrea Bressan, fagottista, per la Gioventu’ Musicale d’Italia e con Vincenzo Paci, primo clarinetto dell’Orchestra del Teatro La Fenice, come«Duo Art’è», riscuotendo ampio consenso di pubblica e critica.

Viene invitata a suonare nelle principali città italiane da Società concertistiche quali «Società dei Concerti» di Milano, «Serate Musicali», «Amici della Musica», «Asolo Musica», partecipando inoltre a Festival Europei che la impegnano in Tournée in Svizzera, Germania, Austria, Irlanda, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Turchia, Romania, Ungheria, Polonia, Australia, Cile e Argentina.

Ha registrato per la RAI, Radio Vaticana, emittenti private.

Nel 2005 ha terminato la formazione in Espressione Corporea con Susanne Martinet, fondando successivamente «La Musica del Corpo», associazione di espressione corporea di cui e’stata presidente fino al 2011.

Conclude con lode nel 2010 il Biennio di Specializzazione in Musicoterapia al Conservatorio di Verona con la tesi «Vita InCanto», che la vede impegnata nella ricerca su musicoterapia in gravidanza e travaglio di parto. Collabora con scuole di diverso ordine e grado proponendo laboratori musicali che uniscono l’espressione corporea alla musicoterapia, utilizzando anche la Klangschale Therapie secondo il metodo di  Peter Hess®

E’ titolare della cattedra di Musica da Camera, vinta con Concorso Ministeriale per Esami e Titoli, presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, e dal 2010 presta servizio presso il Conservatorio Cesare Pollini di Padova.